News VERDI
Per foglia una spina

Piante grasse in appartamento

Le Piante grasse, suggestive sculture vegetali, pur appartenendo a differenti famiglie botaniche hanno in comune l'adattamento ad ambienti climatici aridi. Sono originarie dell'Africa, delle zone sub desertiche del Centro America o del continente Euro-Asiatico.

Per poter sopravvivere in luoghi tanto avversi quasi tutte hanno subito particolari modificazioni morfologiche e funzionali: spine al posto delle foglie, funzione clorofilliana sul fusto e processi respiratori e traspiratori ridotti al massimo per non disperdere l'acqua accumulata.

Poiché le dimensioni

e l'accrescimento sono ridotti – anche se non mancano straordinarie eccezioni – è facile coltivarle in vaso. Sono piante “toste” che possono sopravvivere anche a qualche disattenzione domestica, purché bene esposte alla luce e mai a temperature troppo basse (min. 5°C). Vanno annaffiate moderatamente, soprattutto in inverno, ma anche d'estate occorre evitare gli eccessi idririci pechè marciscono. Attenzione però! Alcune specie come le caudiciformi in estate vanno in “estivazione”, ossia riposano, per cui va fatto il contrario. Anche il terreno scelto dovrà favorire il drenaggio, da concimare poi in primavera con concimi poveri di azoto e ricchi di fosforo e potassio.

Leggi le altre news...




home | chi siamo | newsletter | news | contatti | credits | privacy              Ciavattini © | All right reserved | Tutti i diritti riservati | reserved                 seguici su facebookfacebook