ALLEGATI


News VERDI
Soluzioni domestiche

Avocado, lo coltivo in casa

Un frutto freschissimo e goloso che si presta a mille usi in cucina. È l'avocado, ottimo in macedonia o a tocchetti in insalata, magari con gamberoni freschissimi, è il protagonista della famosa salsa messicana Guacamole (potete scaricarne la ricetta a lato in formato PDF).

L'avocado si può coltivare anche in casa! Dopo aver ripulito il grosso nocciolo dai residui di polpa, infilatevi quattro stuzzicadenti perpendicolari tra loro. Il seme va quindi posizionato con la parte più tonda rivolta verso il basso dentro una vaschetta piena d'acqua, con gli stuzzicadenti che poggiano sul bordo della vaschetta per tenere

il nocciolo immerso solo a metà. Il vaso va poi collocato in un luogo mediamente illuminato, aggiungendo l'acqua man mano che evapora. Dopo circa un mese, dal seme spunteranno radici e un germoglio! A questo punto l'ex nocciolo è pronto per essere interrato in un vasetto dopo aver tolto i quattro stuzzicadenti.

Poiché è una pianta tropicale, necessita di calore e umidità. Meglio evitare però di bagnare troppo il terriccio per evitare i ristagni. In inverno la pianta deve essere protetta: se in vaso, va collocata in un luogo caldo e soleggiato, se interrata va coperta con un telo per evitare gli shock termici. Con un po' di pazienza e cure costanti, la piantina diverrà un vero alberello che darà i suoi frutti.

Leggi le altre news...




home | chi siamo | newsletter | news | contatti | credits | privacy              Ciavattini © | All right reserved | Tutti i diritti riservati | reserved                 seguici su facebookfacebook