News VERDI
Ispirati dall'acanto

Sculture in natura

Dalle foglie bellissime e molto decorative, l'Acanto è sia pianta da giardino, da ammirare in tutta la sua maestosità, che da appartamento e quindi in vaso. Le sue foglie sono di un bel color verde scuro e i fiori hanno forma di spiga quadrangolare emergente dalla rosa del fogliame, il colore va dal bianco al rosa al rosso scuro. L’Acanto è un arbusto di taglia media che può raggiungere il metro di altezza. In primavera assume una colorazione viola ed è una pianta sempreverde, questo significa che mantiene le foglie per tutto l’arco dell’anno. Necessita di acqua regolarmente ma, tra un’annaffiatura e l’altra, va sempre fatto asciugare il
terreno. E’ ideale come pianta ornamentale, ma è anche una specie benefica per il corpo: per le sostanze mucillaginose in essa contenute un tempo era prescritta contro le infiammazioni intestinali, gli eritemi, le punture dei ragni e la tubercolosi. Le foglie fresche e triturate si utilizzano sotto forma di cataplasma per curare le infiammazioni della pelle, invece sotto forma di infuso si utilizza come emolliente. Il termine acanto deriva dal greco "akànthos = spina", nome che si riferisce sicuramente al fatto che molte specie di questa pianta hanno spine lungo il fusto. Le bellissime foglie hanno ispirato molti scultori nei tempi dell'antichità, che hanno dato a fregi e capitelli la forma delle foglie di acanto.
Leggi le altre news...




home | chi siamo | newsletter | news | contatti | credits | privacy              Ciavattini © | All right reserved | Tutti i diritti riservati | reserved                 seguici su facebookfacebook