News VERDI
Reazioni fisiologiche

Il sentire delle piante

Le piante non sono dotate di orecchie. Però possiedono dei meccanismi molto evoluti di contatto con la realtà circostante. Colpiscono gli esperimenti condotti negli U.S.A. da Cleve Backster, un esperto in macchine della verità che ha lavorato per la C.I.A. negli anni ‘60. Un giorno, mentre sorseggiava un caffè, pensò di collegare il suo galvanometro ad un tronchetto della felicità. Quindi immerse l’estremità di una foglia nel caffè bollente; ciò che ottenne fu straordinario: una risposta immediata
della pianta attraverso l’emissione di un picco emozionale. In seguito si capì che la pianta riusciva a discernere l’intenzionalità di effettuare un danno ad essa stessa, riconoscendo perfino i bluff. Gli esperimenti si moltiplicarono: le piante erano capaci di reagire a qualunque tipo di stimolo esterno (ad esempio un cane che entra improvvisamente in una stanza, abbaiando), ma anche ai pensieri o alle attenzioni del loro possessore sia che egli fosse nella camera accanto, o anche più lontano. Le piante dunque reagiscono, forse non emotivamente, ma comunque fisiologicamente.
Leggi le altre news...




home | chi siamo | newsletter | news | contatti | credits | privacy              Ciavattini © | All right reserved | Tutti i diritti riservati | reserved                 seguici su facebookfacebook