News VERDI
Rabarbaro del deserto

La pianta che si annaffia da sola

Un team di ricercatori dell’Università di Haifa ha trovato una rara pianta nel deserto montagnoso del Negev che è in grado di irrigarsi da sé. Il “rabarbaro del deserto”, classificato per la prima volta da un botanico 70 anni fa, si è adattato al clima arido dotandosi di grandi foglie provviste di solchi e scanalature
per incanalare direttamente tutta l’acqua piovana verso le radici. Con questo sistema ogni pianta riesce a raccogliere circa 4.100 centimetri cubi d’acqua all’anno, pari alla quantità media d’acqua raccolta da una pianta che cresce nel bacino del Mediterraneo. Le foglie inoltre, con la loro ombra, impediscono all’acqua di evaporare prima di raggiungere le radici.
Leggi le altre news...




home | chi siamo | newsletter | news | contatti | credits | privacy              Ciavattini © | All right reserved | Tutti i diritti riservati | reserved                 seguici su facebookfacebook