News VERDI
welwitschia mirabilis

La due foglie che non può morire

La Welwitschia mirabilis è una delle piante più antiche del mondo. Secondo un esperimento compiuto con il carbonio 14, è emerso che alcuni esemplari viventi di questa pianta hanno più o meno 2000 anni.  E’ diffusa nelle zone desertiche del Kalahari e nell’Africa sud-occidentale e deve il suo nome al botanico austriaco Friedrich Welwitsh, primo scopritore di questa specie vegetale nella comnunità scientifica Europea. In epoche più recenti gli gli Afrikaner
l'hanno ribattezzata tweeblaarkanniedood (la due foglie non può morire) chiaro riferimento alla caratteristiche di questa pianta che è costituita soltanto da due enormi foglie, lunghe e coriacee, che crescono ai lati del fusto. Col passare del tempo le due foglie scuriscono e si sfilacciano sotto l'azione degli agenti atmosferici dando origine ad un ammasso vegetale simile ad en enorme lattuga. Le dimensioni delle foglie sono notevoli, possono arrivare fino a mezzo metro di larghezza e 4-5 metri di lunghezza.
Leggi le altre news...




home | chi siamo | newsletter | news | contatti | credits | privacy              Ciavattini © | All right reserved | Tutti i diritti riservati | reserved                 seguici su facebookfacebook