News VERDI
A maggio la messa a dimora

Conoscere i bulbi

Fra i lavori di maggio c’è la messa a dimora dei bulbi a fioritura estiva… ma esattamente cos’è un bulbo? Qualcuno lo confonde con un tubero, come ad esempio la patata, in realtà il bulbo è simile a una pianta vera e propria, con un breve fusto munito di radici e con una gemma all’interno, avvolta da catafilli, ovvero delle foglie che la proteggono e la nutrono. Sarà proprio la gemma che sviluppandosi, darà luogo alla formazione di foglie verdi e fiori. I bulbi tunicati hanno i catafilli esterni simili a dei fogli di carta,
mentre quelli interni sono ricchi di sostanze nutritive. Nei bulbi squamosi invece i catafilli sembrano delle squame disposte una sull’altra. Ci sono poi i cormi, che si differenziano dai tuberi perché conservano le sostanze nutritive più nella base che nelle squame carnose: si riconoscono perché hanno una forma appiattita anziché… “bulbosa”. I bulbi tendono a produrre dei bulbi più piccoli che si chiamano bulbilli. Queste escrescenze si possono rimuovere, lasciare ad asciugare un paio di giorni e mettere a dimora singolarmente, ad una profondità pari al diametro di un bulbo normale, affinché si sviluppino e diano luogo a nuove piante.
Leggi le altre news...




home | chi siamo | newsletter | news | contatti | credits | privacy              Ciavattini © | All right reserved | Tutti i diritti riservati | reserved                 seguici su facebookfacebook