News VERDI
Il Guado produttore di “Blu”

La pianta da... Blue-jeans

Un'insospettabile pianta dai fiori gialli per molti secoli è stata usata per produrre il... Blu.

È la Isatis tinctoria L., più conosciuta come Guado o Gualdo, della famiglia delle Cruciferae, che fa parte delle cosiddette “piante da blu”. Il Guado fu coltivato in Italia almeno dal XIII secolo fino alla seconda metà del XVIII quando poi venne preferito l'indaco asiatico e americano.

Oggi il guado è particolarmente diffuso sulle Alpi Occidentali e Marittime, tra Val d'Aosta, Piemonte e Liguria,

ma anche in alcune regioni del centro, come Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo.

Il colorante si estraeva dalle foglie raccolte durante il primo anno di vita della pianta. Queste venivano macerate e fatte fermentare in acqua. La soluzione giallo-verdastra ottenuta, se agitata e ossidata, produceva un precipitato, l'indigotina, il colorante vero e proprio. Di consistenza solida, l'indigotina veniva usato in cosmetica, per i colori pittorici con cui sono stati dipinti meravigliosi arazzi medievali e per la tintura di stoffe: lana, seta, cotone, lino, juta e, qualche secolo dopo, per i famosi pantaloni blue-jeans!

Leggi le altre news...




home | chi siamo | newsletter | news | contatti | credits | privacy              Ciavattini © | All right reserved | Tutti i diritti riservati | reserved                 seguici su facebookfacebook